Bici Express Catania

Corrieri In Bicicletta a Catania - pony express - consegne - bike messenger

Menu Close

Tag: Corrieri in Bicicletta

Auguri di Buona Pasqua 2018

Due giorni speciali ci attendono, riposo e serene pedalate.

Ritorniamo operativi regolarmente da martedì 3 aprile.

AUGURI BUONA PASQUA !! 

 

Finalmente arrivato!

Bici Express Catania augura felici giorni di festa

 

Calendario e orari pony express :

§ siamo chiusi il 25-26 dicembre

operativi regolarmente da martedì 27 a sabato 30 
dalle ore 8,30-13,00 e dalle 15,30-19,00.

§ 31 dicembre aperti orario continuato fino alle ore 16.00

Torneremo a pedalare dopo Capodanno, giorno 2 gennaio 2018

Felice anno nuovo

Il 2016 pedalando è volato via.
Fin dall’anno 2010 dal primo giorno di lavoro ci governa una forza animatrice che conferisce movimento, nello stesso tempo, dirige e ordina il tutto; è l’amore passione per il lavoro che quotidianamente ci conduce e guida.

Con lo stesso spirito continueremo per il settimo anno consecutivo a pedalare, grazie a voi.

Buon anno a tutti, auguri di buon 2017  🙂

Giorni vacanza biciclette e brevi pause: calendario festività


Stiamo per spendere il tempo con la famiglia, le nostre biciclette, probabilmente in giro a pedalare sull’Etna per godersi i colori della natura vulcanica panorami e la frizzante aria do Mongibeddu.

Apprezziamo sinceramente tutte queste ore che verranno perché ci regalano libertà e gioia ma anche un meritato riposo.

A Natale sarà una pausa breve: chiusura il 25 e 26 dicembre.
Riapriremo regolarmente dal 27 fino al 30 dicembre.

31 dicembre chiusi.
Il 2 gennaio 2017 si ritorna in sella!

Grazie per il sostegno che ci avete dato nel 2016.
Un grazie ancora a tutti i clienti, fan e amici catanesi.

Buone feste e buone pedalate a tutti!  🙂

Catania consegne in bicicletta alla luce del sole..!

Catania consegne in bicicletta alla luce del sole..! Consegne, piccole commissioni, Corrieri In Bicicletta, bike messenger, delivery… Sono stati giorni infernali il 30 e 31 luglio a Catania con temperature a 42° C !

 

#Sicily #Catania #temperature 40°#habitat #job #bikemessenger . #biciexpresscatania on the road

A photo posted by Bici Express Catania (@biciexpresscatania) on Jul 31, 2015 at 5:27am PDT

Ma cosa può fare un Corriere In Bicicletta pedalando con il sole che brucia in città?

Poco scriviamo del nostro lavoro e non piace fare “romanzi “vanitosi per affermare che siamo bravi…!

Per una volta diamo al pubblico che ci segue dei dati del trasportato in bicicletta : riguarda giorno 31 agosto dalle ore 8,30 alle ore 15,00 i delivery svolti sotto ad un sole 42°C  e con umidità pazzesca.

DATI :

102 bottiglie acqua da 1,5 litri (17 fardelli cassette acqua)

60 chilogrammi di ghiaccio ( 3 balate da 20 kg.)

40 chilogrammi frutta  (di cui una anguria da circa 10kg.)

10 chilogrammi ortaggi vari

20 lettere a uffici 

4 raccomandate alla Poste Italiane

2 pacchi regalo

280 panini per hamburger 

30 chilogrammi pane varia tipologia

4 vaschette gelato da 1kg visite site.

3 chilogrammi di carne noce di vitello

1 mazzo chiavi 

20 capi abbigliamento in smacchiatoria

diverse urgenze da farmacia

La giornata è stata piena e meravigliosa: siamo stati ringraziati, ammirati e con riconoscimento del lavoro svolto….anche gratificati!

Grazie a tutti per la fiducia!

I miei ricordi dei Principi Alliata di Villafranca: la prima volta, gli incontri il colloquio

Ieri si è spento a 95 anni il Principe Francesco Alliata di Villafranca. I ricordi tornano in mente: tutto inizia a Catania ai primi giorni di agosto dell’anno 2009.

Bici Express Catania nasce il primo di agosto 2009 con la creazione di un volantino da diffondere a tutti i miei potenziali clienti in città. Iniziai a portare il mio messaggio verso un tipo di clientela direi base e presso molte attività commerciali del centro storico.

La prima settimana poche richieste telefoniche di domicilio! Il telefono squilla poco e pensai che era estate la gente è tutta a mare a divertirsi in vacanza …. Il caldo torrido di Catania con umidità e sole incandescente iniziava a stancare la mia fibra forte:  le zone di consegna decise per dare il servizio EXPRESS erano tutte con pendenze da togliere fiato …., pensai di fermare e cambiare idea su tutte le scelte fatte.

Una mattina di agosto alle 9,00 squilla il telefono:
“ Pronto Bici Express?”
“Sì, buongiorno..”risposi

Una voce molto cortese di donna chiede un servizio di domicilio, ricevo tutte le istruzioni e indirizzi.
Mi precipito , completo il lavoro richiesto e suonai al citofono del mittente : il cognome della Principessa Adelaide era a me sconosciuto mentre il luogo di residenza era il Palazzo Biscari in via Museo Biscari, un luogo di storia meraviglioso!

Salgo le scale del fastoso e enorme Palazzo Biscari, non dall’ingresso principale ma dal secondario : i padroni di casa mi ricevono in un luogo dell’appartamento dove gli ambienti sono più piccoli e conformi alla vita di tutte le persone “reali”.

La sensibilità della famiglia Alliata si dimostrava ogni volta che incontravo loro: venivo messo a mio agio ed erano il Principe e la Principessa Alliata stessi a conformarsi alla mia presenza . Disarmante la semplicità di marito e moglie,  interesse per il mio lavoro in bicicletta, della mia vita a Catania e di molti altri dettagli.

Adelaide Alliata veniva chiamata “la signora in bicicletta”, aveva una bici che usava spesso per uscire in città a Catania : gli piaceva molto l’esperienza delle due ruote di muoversi liberamente senza nessun servitore, libera tra la gente e la bellezza della città. Nell’ultimo anno di vita mi raccontò che era impossibile continuare a pedalare visto i dolori alla colonna vertebrale.

Piccoli particolari del mio arrivo a casa Alliata: ogni volta mi aspettava un ristoro, vassoio con una caraffa di acqua fresca oppure tè freddo a scelta con ottimi biscotti …. la padrona di casa prima di iniziare la conversazione comprendeva bene  la fatica di un lavoro in bicicletta in una città come Catania.

Il Principe Francesco era un amante della storia un uomo di cultura, la sua biblioteca era un piccolo museo : un giorno mi fece vedere un libro antico dei suoi avi residenti a Palermo. Ma questa è un’altra storia che vi racconterò qui una prossima volta ….

Conservo dei ricordi bellissimi del Principe Francesco e di Adelaide Alliata di Villafranca che non potrò dimenticare.

R.i.P.

BEC sigillo

 

 

 

Stemma araldico Alliata (Palermo): Titolo: principe di Villafranca, Ucria, Montereale, Buccheri, Castrorao, Trecastagne; duca di Salaparuta, Saponara; barone di Mastra, Pedara, Consorto, Santa Domenica, Morbano, Vicaretto, dello Sollazzi di Salomone; signore di Mirii, Gurafi Occidentale, Mangiavacca, Viagrande, Ucria, Castrorao, Trecastagne, Villafranca, di Taya (già S. Adriano), di S. Anna e di Salaparuta, Castro Engii, Manchi, Caropipi (Valguarnera), Assoro

Stemma araldico Alliata (Palermo): Titolo: principe di Villafranca, Ucria, Montereale, Buccheri, Castrorao, Trecastagne; duca di Salaparuta, Saponara; barone di Mastra, Pedara, Consorto, Santa Domenica, Morbano, Vicaretto, dello Sollazzi di Salomone; signore di Mirii, Gurafi Occidentale, Mangiavacca, Viagrande, Ucria, Castrorao, Trecastagne, Villafranca, di Taya (già S. Adriano), di S. Anna e di Salaparuta, Castro Engii, Manchi, Caropipi (Valguarnera), Assoro

biglietto da visita

biglietto da visita che mi inviò dopo che si trasferì a Villa Valguarnera

lettera da Bagheria Villa Valguarnera

lettera da Bagheria Villa Valguarnera

scritto del marito in ricordo della Principessa Adelaide Alliata

scritto del marito in ricordo della Principessa Adelaide Alliata

 

scritto dal marito in ricordo della Principessa Adelaide Alliata con fotografia

scritto dal marito in ricordo della Principessa Adelaide Alliata con fotografia

dal quotidiano "La Sicilia" necrologio della Principessa Adelaide Alliata

dal quotidiano “La Sicilia” necrologio della Principessa Adelaide Alliata